blog-personal-branding

Nel lontano 1997 Tom Peters, guru americano del Marketing, pubblicò un articolo chiamato “The Brand Called You” in cui si parlava di Personal Branding, ovvero l’arte di costruire il proprio brand, la propria marca personale. Fare marketing di sè stessi partendo dalle proprie passioni e da ciò che ci rende unici e degni di nota. Tom Peters recitava nel lontano 31 Agosto 1997:

“Qualunque sia la nostra età, la nostra posizione sociale, il lavoro che ci troviamo a fare, tutti dobbiamo capire l’importanza del branding. Noi siamo gli amministratori delegati delle nostre stesse aziende.Per rimanere sul mercato oggi,il nostro lavoro principale è essere il responsabile marketing del brand chiamato TU

Il Personal Branding coincide con la reputazione di ognuno di noi, ed è in sostanza la nuova modalità per divulgare il nostro talento ad un datore di lavoro o ai nostri potenziali clienti. E’ un percorso di valorizzazione delle proprie competenze attraverso gli strumenti di comunicazione online, in particolare i Social Media.

“Se io affermo di essere un bravo pittore, le persone che non mi conoscono si aspettano automaticamente che la Rete – ossia i contenuti e le opinioni delle altre persone – confermino il mio talento artistico. Se questo non succede, e quindi non ci sono tracce delle mie opere e di commenti di altri , io ho un problema. Ogni professionista oggi vive una dimensione pubblica che si affianca al passaparola tradizione delle persone con cui ha lavorato. Un idraulico, come una band musicale, hanno bisogno di alimentare il passaparola online, per vedere crescere il seguito, la popolarità (intesa in senso lato) e di conseguenza il business.

Come sviluppare un percorso di Personal Branding?

  1. Chi sei? Cosa ti rende una persona unica per il tuo Pubblico?
  2. Cosa sai fare? Quali doti naturali, conoscenze e capacità puoi vantare?
  3. Cosa fai e come lo fai? Specifica la professione che ricopri o che vorresti ricoprire.
  4. Ragioni per Credere, perché sei credibile?
  5. Posizionamento, perché proprio tu?
  6. Comunicazione, come lo fai sapere
  7. Pubblico, chi lo deve sapere
  8. Risultati, cosa ottieni?

 

Un argomento, quello del Personal Branding  che spesso viene ignorato o trattato in modo superficiale, ma che può fare la differenza quando bisogna trovare nuove frontiere lavorative. Soprattutto in settori molto competitivi.

Per approfondire il nostro articolo visita il primo sito sul Personal Branding in Italia e scarica  qui il Canvas sul Personal Branding.